mercoledì, 24 Aprile 2024

Valerio Di Donato

Valerio Di Donato, giornalista e scrittore. Ha lavorato a lungo al "Giornale di Brescia", occupandosi di politica interna e estera approfondendo in particolare le vicende dell'area balcanica. Ha pubblicato due libri: "ISTRIANIeri. Storie di esilio", uscito nel 2006 con "Liberedizioni" di Gavardo, una serie di racconti di vita vissuta concernenti la storia degli esuli giuliano-dalmati e non solo. Nel 2021 ha esordito nel romanzo storico con "Le fiamme dei Balcani", per i tipi di "Oltre edizioni" di Sestri Levante.

Gli articoli

Attenti a quel funerale: una risata potrebbe seppellire anche voi

Tortuosi sono i percorsi dell’anima che portano un espatriato (emigrato, profugo o esule che sia) a confrontarsi con il Paese di origine e la vita precedente. La resa dei conti con sé...

Il risveglio difficile (e forse impossibile) del Truman serbo

Vivere in uno Stato che esiste sulla carta ma non (più) nella realtà, e dal quale ti aspetti di essere garantito e protetto nei tuoi diritti di cittadino. Oppure: non voler vedere...

SE LA MEMORIA È AL SERVIZIO DELLO STATO

Non è necessario vivere sotto un’opprimente dittatura per trovare sempre nuove conferme al celebre aforisma di George Orwell: “Chi controlla il passato, controlla il futuro. Chi controlla il presente, controlla il passato”....

EDI E GIORGIA, QUANDO GLI OPPOSTI SI ATTRAGGONO

Alcune risposte di Edi Rama, primo ministro albanese, a chi gli chiedeva lunedì scorso al termine della conferenza stampa congiunta con il nostro premier Giorgia Meloni, “ma voi cosa ci guadagnate” dall’accordo...

NON È DA TUTTI ESSERE FELICEMENTE DIVERSI

“Che m’importa del brutto, quando abbiamo a disposizione il bello? Esiste la poesia, esiste la bellezza, la scommessa più difficile è non perderle, non adeguarsi al consueto, all’ovvio, non farsi travolgere dall’ondata...

CENT’ANNI DI SOLITUDINI INCROCIATE

Ci sono luoghi del mondo che al solo nominarli ci riportano automaticamente all’immagine prevalente e consolidata che si portano cucita addosso, come una divisa. Immutabile o obbligata. Pola è uno di questi....

UN ALTRO PEZZO DI GUERRA MONDIALE NEL CORTOCIRCUITO GLOBALE

Il paragone più richiamato, e più intuibile, è quello con l’11 Settembre. Una data che cambiò il mondo, proprio mentre l’umanità si accingeva ad inaugurare con un discreto carico di ottimismo il...

SUL FILO TRA PASSATO E PRESENTE CON IL PESO DELLA MEMORIA

La storia è, a ben pensarci, come la terra. Più lo scavo affonda nel tempo e nelle vicende umane, e più emergono le stratificazioni sottostanti. I nessi e connessi, non sempre facilmente...

LE OMBRE DEL KOSOVO E I FANTASMI DEI SERBI

La maledizione dei serbi nasce dalla riesumazione di un mito. Il mito del Kosovo. Mito eroico. Poiesis della nascita della nazione serba. Mescolando storia e leggenda - una tragica seppur valorosa sconfitta...

AVANZI DI UN MONDO IMPERFETTO MA CORTESE

Come riuscire a sopravvivere, senza uscire di senno, in mezzo a quel che resta - nel ricordo e nel cuore - di un mondo che improvvisamente non esiste più? Un mondo che...

Valerio Di Donato

Valerio Di Donato, giornalista e scrittore. Ha lavorato a lungo al "Giornale di Brescia", occupandosi di politica interna e estera approfondendo in particolare le vicende dell'area balcanica. Ha pubblicato due libri: "ISTRIANIeri. Storie di esilio", uscito nel 2006 con "Liberedizioni" di Gavardo, una serie di racconti di vita vissuta concernenti la storia degli esuli giuliano-dalmati e non solo. Nel 2021 ha esordito nel romanzo storico con "Le fiamme dei Balcani", per i tipi di "Oltre edizioni" di Sestri Levante.