mercoledì, Novembre 30, 2022

Valerio Di Donato

Valerio Di Donato, giornalista e scrittore. Ha lavorato a lungo al "Giornale di Brescia", occupandosi di politica interna e estera approfondendo in particolare le vicende dell'area balcanica. Ha pubblicato due libri: "ISTRIANIeri. Storie di esilio", uscito nel 2006 con "Liberedizioni" di Gavardo, una serie di racconti di vita vissuta concernenti la storia degli esuli giuliano-dalmati e non solo. Nel 2021 ha esordito nel romanzo storico con "Le fiamme dei Balcani", per i tipi di "Oltre edizioni" di Sestri Levante.
Advertismentspot_img

Gli articoli

La scrittrice Federica Marzi – il 9 ottobre alla libreria “LOVAT”

La frontiera divide e al tempo stesso unisce. La frontiera richiama, accoglie o respinge. Fonde e rimescola popoli e culture. Amalgama, o separa ancor più, lingue e mentalità differenti. Dipende dal momento storico, dallo...

DALLA SLOVENIA CON MISTERO

Più che il genere - romanzo poliziesco - mi incuriosiva la provenienza dell’autore. Tadej Golob è uno scrittore di Maribor, già Marburg, capoluogo della Stiria slovena vicino all’Austria, cui è legata da...

A RISCHIO IL DIRITTO DI AVERE DIRITTI

Nella campagna elettorale più anomala della storia repubblicana, fra alleanze forzose e insincere indotte dal maggioritario e carrellate di slogan retorici in funzione di pressing emotivo su un elettorato più sensibile ai...

L’ALTROVE CHE CI INQUIETA, MA NON POSSIAMO IGNORARE

Non è vero che il tempo scorre uguale per tutti. Quando lo spazio, individuale o collettivo (e ancor più se abbinati), cambia in modo traumatico identità e diventa mobile, incerto, ostile, spazzando...

CURDI, vil razza dannata

Il diavolo in persona, nonché persecutore implacabile dei curdi, ha il volto arrogante del tiranno oggi in grande spolvero internazionale, Recep Tayyip Erdoğan. Leader autocratico di un Paese, la Turchia, diventato strategico...

CITTADINI DEL MONDO, FIGLI DI UN DOPPIO ESODO

È piccolo, e al tempo stesso infinito, il mondo di chi si trova scaraventato in un ignoto Altrove. Ne fanno ugualmente parte la caduta in abissi di povertà e disperazione, e la...

Julian Assange: una democrazia a corrente alternata.

È sempre e solo una questione di tempo. Di tempo, di marketing e di audience. La routine che segue a ogni evento importante, anche il più spaventoso e drammatico come la guerra...

“FRONTE UCRAINA. Dentro la guerra che minaccia l’Europa”

“Goooodmorning Ukraine!”. Magari, dopo la fortunata serie “Servant of the People” (fortunata soprattutto per il presidente ed ex attore comico Volodymyr Zelensky), a qualche regista verrà prima o poi in mente di...

“Maledetta Sarajevo”

Qualcuno l’aveva detto subito, sentendo una forte puzza di bruciato levarsi dal grande rogo dell’ultimo comunismo d’Europa. Altro che popoli oppressi che si vogliono semplicemente affrancare dal totalitarismo in nome della libertà,...

A Sarajevo nelle ultime ore dell’assedio

Era un’occasione irripetibile per poter andare nella città assediata da tre anni e mezzo, prima che i mostri da cui era posseduta, ma che mai la sottomisero, se ne tornassero per sempre...

Valerio Di Donato

Valerio Di Donato, giornalista e scrittore. Ha lavorato a lungo al "Giornale di Brescia", occupandosi di politica interna e estera approfondendo in particolare le vicende dell'area balcanica. Ha pubblicato due libri: "ISTRIANIeri. Storie di esilio", uscito nel 2006 con "Liberedizioni" di Gavardo, una serie di racconti di vita vissuta concernenti la storia degli esuli giuliano-dalmati e non solo. Nel 2021 ha esordito nel romanzo storico con "Le fiamme dei Balcani", per i tipi di "Oltre edizioni" di Sestri Levante.