domenica, 25 Febbraio 2024

Roberta Gubitosi

Roberta Gubitosi è docente di Storia dell'Arte e curatrice di eventi, conosciuta nel territorio per diverse ricerche nel contesto trevigiano. Laureata in Lettere Moderne presso l'Università di Padova, ha perfezionato i suoi studi conseguendo il diploma post lauream di Specializzazione in Storia dell'arte e delle arti minori e successivamente l'abilitazione all'insegnamento. È autrice di numerose pubblicazioni, cataloghi e saggi critici. Collabora con enti pubblici e privati per la progettazione di percorsi guidati, l'organizzazione di mostre e la presentazione di artisti storicizzati ed emergenti. Dal 2019 è curatrice del progetto “Ars in tempore. Percorso di arte contemporanea nelle antiche abbazie”. Vive a Casier di Treviso.

Gli articoli

ESTREMITA’

L’esclusivo Wine Creative Lab 47Anno Domini ospita la mostra Estremità, personale dell’artista padovana Vanilla Ragana. La sua produzione pittorica nasce dalla ricerca sulle potenzialità espressive del corpo in relazione al linguaggio gestuale e alla...

Quinta edizione di Ars in tempore

Il progetto “Ars in Tempore” nasce con la volontà̀̀ di promuovere l’arte contemporanea e di valorizzare le antiche sedi quali centri di cultura viva e non solo memoria. Gli ambienti abbaziali che...

La mostra “SEGNI PLASTICI” di Valerio Pazzaia

L’esclusivo Wine Creative Lab 47Anno Domini ospita la mostra “Segni plastici”, personale dell’artista trevigiano Valerio Pazzaia. Nell’arco di oltre quarant’anni di attività, Valerio Pazzaia ha saputo elaborare un personale modus operandi in cui...

METAMORFOSI

L’esposizione “Metamorfosi” propone il dialogo tra le geometrie pittoriche di Alessandro Murer e le figure plastiche di Francesco Stefan. Per Alessandro Murer l'intuizione originaria nasce dalla rielaborazione soggettiva di immagini derivate dalla natura...

L’arte contemporanea “entra nella storia”

Il progetto “Ars in Tempore” nasce con la volontà di promuovere l’arte contemporanea e di valorizzare le antiche sedi quali centri di cultura viva e non solo memoria. Gli ambienti abbaziali che hanno...

RI-BOLLE

Il lavoro di Enzo Barbon si sviluppa attraverso filoni tematici diversi, dalle intime vedute dell’ambiente naturale, agli aspetti della vita contemporanea, alle plurime espressioni dell’umanità. Ogni opera costituisce un tassello della totalità...

Quarta edizione di Ars in tempore

Il progetto “Ars in Tempore” nasce con la volontà̀ di promuovere l’arte contemporanea e di valorizzare le antiche sedi quali centri di cultura viva e non solo memoria. Gli ambienti abbaziali che...

TIZIANO MARCHIONI – La poetica degli oggetti

L’esclusivo Wine Creative Lab 47Anno Domini ospita la prima retrospettiva dell’artista trevigiano Tiziano Marchioni (1957-2021). La sua produzione affonda le radici nello studio e nell'osservazione della realtà per elaborare una  singolare ricerca formale. Fin...

Terza edizione Ars in tempore

Il progetto culturale “Ars in Tempore” è nato nel 2019 con la volontà di promuovere il dialogo tra antico e presente, suggerendo possibili relazioni tra gli edifici medievali delle abbazie e le...

HANNAH GAUNTLETT – “Absence : Presence”

L’esclusivo "Wine Creative Lab 47Anno Domini" a Roncade ospita le opere di Hannah Gauntlett, artista nata a Wiltshire (Inghilterra) che attualmente vive e lavora a Padova. La mostra personale Absence : Presence presenta...

Roberta Gubitosi

Roberta Gubitosi è docente di Storia dell'Arte e curatrice di eventi, conosciuta nel territorio per diverse ricerche nel contesto trevigiano. Laureata in Lettere Moderne presso l'Università di Padova, ha perfezionato i suoi studi conseguendo il diploma post lauream di Specializzazione in Storia dell'arte e delle arti minori e successivamente l'abilitazione all'insegnamento. È autrice di numerose pubblicazioni, cataloghi e saggi critici. Collabora con enti pubblici e privati per la progettazione di percorsi guidati, l'organizzazione di mostre e la presentazione di artisti storicizzati ed emergenti. Dal 2019 è curatrice del progetto “Ars in tempore. Percorso di arte contemporanea nelle antiche abbazie”. Vive a Casier di Treviso.