giovedì, Maggio 19, 2022

Roberto Masiero

Roberto Masiero è nato da genitori veneti e cresciuto a Bolzano, in anni in cui era forte la tensione tra popolazioni di diversa estrazione linguistica. Risiede nel trevigiano e nel corso della sua vita ha coltivato una vera avversione per ogni forma di pregiudizio. Tra le sue principali pubblicazioni: la raccolta di racconti Una notte di niente, i romanzi Mistero animato, La strana distanza dei nostri abbracci, L’illusione che non basta e Dragan l’imperdonabile.
Advertismentspot_img

Gli articoli

Dio contro Dio

Pur incantati dalle pagine grandiose dell’Iliade, noi liceali non avevamo dubbi che gli dei ritratti fossero falsi: umani, eccessivamente, i loro sentimenti. Risultava strano che delle divinità si fossero schierate in modo...

Escalation

In questi giorni, mentre pensavo all’escalation che sta subendo la guerra in Ucraina, mi è ritornato in mente un filmato che ho portato in giro, in occasione delle presentazioni del mio più...

Messinscena

Sporgendomi pericolosamente oltre la ringhiera del buon senso, tendendo l’orecchio, sono riuscito a cogliere delle frasi a caso portate dal vento: provenivano dal quartiere degli irriducibili CPV (= Complottisti Per Vocazione).  Le...

L’equilibrio insostenibile dell’innocenza

I segni anticipatori c’erano già stati, in occasione della nota frattura ideologica tra fautori vax e no vax, in quest’epoca di Covid: sorprendentemente ci siamo accorti che il nostro amico, il nostro...

Le tre scimmiette sagge

Davanti a questa pazza guerra che non sembra voler cessare e alle paure per la provocazione di una nuova potenziale Chernobyl, tanti cittadini si sono gettati nelle farmacie a fare acquisti di...

Fiori marciti

I fiori sono marciti sulla bocca dei cannoni e sono stati sputati col fuoco dei proiettili: fine dell’illusione beat. Mentre infuria la guerra in Ucraina, riaffiora - mai estinto e sempre tradito...

Ville venete e sanculotti autolesionisti

In questi giorni ha fatto scalpore la notizia che il benemerito virologo prof. Andrea Crisanti, di anni 67, insieme a sua moglie Nicoletta, hanno acquistato per farne la propria dimora Villa Priuli...

La bufala del “compitino che ci chiede l’Europa”

Dopo lo scampato pericolo dell’elezione del nuovo presidente della Repubblica che con ogni esito diverso avrebbe fatto saltare il banco, con pericolose e (ahimè) prevedibili conseguenze, eccoci riprendere il passo del PNRR,...

Transazione ecologica bacata

È il momento che la politica, anche quella locale, cominci a battere qualche colpo d’ala con una visione al futuro non mortificato dall’eterna prossima scadenza elettorale. Non è il caso di spendersi...

La luce buia

Mi è capitato di riflettere sulla recente scomparsa dello scrittore Vitaliano Trevisan, ma non solo della sua. C’è un sentimento rituale degli umani di fronte al più comune dei misteri: il morire....

Roberto Masiero

Roberto Masiero è nato da genitori veneti e cresciuto a Bolzano, in anni in cui era forte la tensione tra popolazioni di diversa estrazione linguistica. Risiede nel trevigiano e nel corso della sua vita ha coltivato una vera avversione per ogni forma di pregiudizio. Tra le sue principali pubblicazioni: la raccolta di racconti Una notte di niente, i romanzi Mistero animato, La strana distanza dei nostri abbracci, L’illusione che non basta e Dragan l’imperdonabile.