mercoledì, Novembre 30, 2022

Gracchus Babeuf

Advertismentspot_img

Gli articoli

2 AGOSTO Affinché la memoria non sbiadisca.

Bologna, 2 agosto 1980 ore 10.25. Una forte esplosione distrusse la parte sinistra della stazione. Una bomba! Una valigia imbottita di 23 chili di esplosivo di fabbricazione militare, lasciata sotto un sedile...

Sulla coerenza e sulla credibilità in politica.

In una fase molto incerta come quella che stiamo attraversando, con le elezioni politiche alle porte il 25 settembre, ci sono due parole, due concetti, due valori che devono essere recuperati nel...

L’abitudine alla guerra

Il conflitto tra Russia e Ucraina dura ormai da quasi cinque mesi. È un tempo lunghissimo per una guerra contemporanea. Abbiamo ascoltato, visto, parteggiato. Abbiamo cercato di trovare un senso a quanto sta...

Il giorno della memoria

Siamo anche pronti a discutere tutte le opinioni in merito al green pass, ma un uso consapevole e strumentale di simboli condannati dalla storia, ci indigna profondamente come cittadini, come genitori, come educatori.

Lampedusa, otto anni dopo

Lampedusa, porta d'Europa

Angelo Del Boca e la notte del colonialismo italiano

Quasi tutto ciò che sappiamo del colonialismo italiano lo dobbiamo ad Angelo Del Boca, lo storico scomparso qualche giorno fa all’età di 96 anni. Nonostante le sue ricerche, oggi, nell’anno di grazia...

Il Veneto, la scuola e il dio denaro

Qualche giorno fa il Veneto è stato scosso dall’annuncio del presidente della Regione (sì, può non piacere, si chiama ancora presidente, non governatore) che si stava studiando la possibilità di posticipare di...

Incidente sul lavoro a Montebelluna

Mattia Battistetti aveva 23 anni. Aveva, perché è morto la mattina del 29 aprile Montebelluna. È morto schiacciato dal peso di un carico di impalcature del peso di circa 15 quintali che...

Gracchus Babeuf