mercoledì, 29 Maggio 2024

È la pioggia che va.

Preferite “È la pioggia che va” dei Rokes (1966) o “Scende la pioggia ma che fa” del nostro Gianni Morandi del 1968? Dura eh? In questo maggio liquido ci saremmo posti il quesito molte volte visti i record delle precipitazioni. E relative inondazioni, vedi...

È la pioggia che va.

Preferite “È la pioggia che va” dei Rokes (1966) o “Scende la pioggia ma che fa” del nostro Gianni Morandi del 1968? Dura eh? In questo maggio liquido ci saremmo posti il quesito...

Il primo Novecento

Il periodo che va dal 1902 al 1917 vede diversi sindaci succedersi alla guida di Mogliano, segnando il passaggio di generazioni e il susseguirsi degli eventi storici. Dopo Alessandro Tornielli, prendono il suo...

È la pioggia che va.

Preferite “È la pioggia che va” dei Rokes (1966) o “Scende la pioggia ma che fa” del nostro Gianni Morandi del 1968? Dura eh? In questo maggio liquido ci saremmo posti il quesito molte volte...

È la pioggia che va.

Preferite “È la pioggia che va” dei Rokes (1966) o “Scende la pioggia ma che fa” del nostro Gianni Morandi del 1968? Dura eh? In questo maggio liquido ci saremmo posti il quesito...

Il primo Novecento

Il periodo che va dal 1902 al 1917 vede diversi sindaci succedersi alla guida di Mogliano, segnando il passaggio di generazioni e il susseguirsi degli eventi storici. Dopo Alessandro Tornielli, prendono il suo...

È la pioggia che va.

Preferite “È la pioggia che va” dei Rokes (1966) o “Scende la pioggia ma che fa” del nostro Gianni Morandi del 1968? Dura eh? In questo maggio liquido ci saremmo posti il quesito molte volte visti i record delle precipitazioni. E relative inondazioni, vedi Castelfranco e vicentino. Il nostro Zero no, non ha creato problemi, qualcosa in più il Sile (il suo affluente Rio Serva) a Casale e dintorni. Queste situazioni ci danno il destro per fare un paio di ragionamenti. Come abbiamo già scritto l'acqua (troppa) di questo mese è uno schiaffo al buon senso: solo una minima parte viene trattenuta. Il commissario straordinario per la crisi idrica parla...

È la pioggia che va.

Preferite “È la pioggia che va” dei Rokes (1966) o “Scende la pioggia ma che fa” del nostro Gianni Morandi del 1968? Dura eh?...

Check out other categories:

È la pioggia che va.

Preferite “È la pioggia che va” dei Rokes (1966) o “Scende la pioggia ma...

È la pioggia che va.

Preferite “È la pioggia che va” dei Rokes (1966) o “Scende la pioggia ma che fa” del nostro Gianni Morandi del 1968? Dura eh? In questo maggio liquido ci saremmo posti il quesito...

È la pioggia che va.

Preferite “È la pioggia che va” dei Rokes (1966) o “Scende la pioggia ma che fa” del nostro Gianni Morandi del 1968? Dura eh? In questo maggio liquido ci saremmo posti il quesito...

È la pioggia che va.

Preferite “È la pioggia che va” dei Rokes (1966) o “Scende la pioggia ma che fa” del nostro Gianni...

È la pioggia che va.

Preferite “È la pioggia che va” dei Rokes (1966)...

Il primo Novecento

Il periodo che va dal 1902 al 1917 vede...

PANDA: PICCOLO GRANDE CAPOLAVORO

Con questo modello la FIAT reinventa ancora una volta...

È la pioggia che va.

Preferite “È la pioggia che va” dei Rokes (1966) o “Scende la pioggia ma che fa” del nostro Gianni Morandi del 1968? Dura eh?...

Il primo Novecento

Il periodo che va dal 1902 al 1917 vede diversi sindaci succedersi alla guida di Mogliano, segnando il passaggio di generazioni e il susseguirsi...

PANDA: PICCOLO GRANDE CAPOLAVORO

Con questo modello la FIAT reinventa ancora una volta il concetto di utilitaria: pratica, robusta, essenziale, parca nei consumi, resta un successo intramontabile. All’operazione nostalgia...

“Democrazia zittita: La questione aeroportuale di Marcon e il silenzio imposto dall’amministrazione”

“Non do più il permesso a nessuno di parlare”. Così l’amministrazione comunale ha voluto concludere l’incontro di giovedì mattina riguardante il progetto di sviluppo aeroportuale...

LETTERA APERTA ALLA PRESIDENTE DEL CONSIGLIO, alias GIORGIA.

Da tempo volevo scriverle, Onorevole Presidente, ma ora penso che sia arrivato il momento in cui non posso veramente più stare zitta. Anche perché...

- A word from our sponsors -

spot_img