6 December, 2021
Home / Cultura  / “Geostorie”: storie dal mondo

“Geostorie”: storie dal mondo

Una nuova iniziativa dell’Associazione “Omega aps”

Si parte giovedì 18 novembre con l’appassionante libro “Capire la Cina” di Adriano Madaro

Si chiama “Geostorie” la nuova rassegna autoriale organizzata da “Omega aps”, iniziativa autunnale dell’Associazione già promotrice degli estivi “Aperitivi narrativi” e “Aperitivi poetici” apprezzati da un pubblico ampio, attento e partecipe.

Il cartellone verrà inaugurato giovedì 18 novembre, alle ore 18 nella sala del Centro Sociale di piazza Donatori di sangue, con la presentazione del libro di Adriano Madaro “Conoscere la Cina”, Giunti editore. Adriano Madaro, giornalista trevigiano, è uno dei più importanti sinologi al mondo (frequenta la Cina da cinquant’anni, ben 216 sono i viaggi che ha compiuto nel “Celeste Impero”) e in questo libro riassume, senza pregiudizi, l’affascinante storia di questo Paese grande come un continente: da Marco Polo al Socialismo alla cinese, dalla questione tibetana alla pericolosa gara con gli Stati Uniti per la supremazia mondiale, dalle proteste di Hong Kong ai misteriosi virus SARS. Un libro di piacevole lettura, scritto con maestria stilistica e competenza argomentativa, che ci restituisce i fondamentali di una nazione destinata a giocare un ruolo strategico per le sorti del pianeta. Giovedì 18 novembre Adriano Madaro ne discuterà con il noto scrittore Gian Domenico Mazzocato.

Giovedì 2 dicembre, sempre al Centro Sociale alle ore 18, sarà la volta dello scrittore Valerio Di Donato con il libro “Le fiamme dei Balcani”, Oltre edizioni. Con questo “giallo storico” Di Donato, giornalista del “Giornale di Brescia”, ha voluto rappresentare con una trama avvincente le guerre e gli amori, gli affetti e gli odi politici, ideologici e nazionali di una terra che dagli anni quaranta in poi ha conosciuto tanti episodi di devastazione e dolore. Il libro verrà presentato da Maurizio Grazio, ex Preside del Liceo Scientifico “Giuseppe Berto” di Mogliano Veneto.

Infine, giovedì 16 dicembre, la scrittrice Erida Petriti presenterà, accompagnata dallo stimato scrittore moglianese Roberto Masiero, il racconto “La rivolta dei sogni”, 1991- 2021, 30 anni dalla caduta della dittatura in Albania. Nata e vissuta in Albania fino all’età di ventidue anni, Erida è testimone diretta di una storia che non può essere messa in soffitta: nei suoi occhi ci sono ancora le scene della cruenta guerra civile, le sue tragiche conseguenze, la piaga dell’emigrazione in primis. Un’altra significativa occasione per conoscere storie dal mondo e riflettere sugli incerti destini dell’uomo.

 

 

INGRESSO GRATUITO
fino a esaurimento posti
nel rispetto della normativa vigente sulla sicurezza sanitaria
per accedere occorre la certificazione verde
prenotazione
all’indirizzo:

omega.aps.moglianoveneto@gmail.com

o

ildiarioonline.moglianoveneto@gmail.com
specificando cognome e nome