Home / L'Editoriale  / Pagine di (nostra) vita

Pagine di (nostra) vita

Nasce il Diario moglianese, tante voci per il nostro domani. Nasce una nuova fonte di informazione moglianese, di confronto e di dialogo. Perché e con quali intendimenti?

Nasce il Diario moglianese, tante voci per il nostro domani.

Nasce una nuova fonte di informazione moglianese, di confronto e di dialogo. Perché e con quali intendimenti?

Ci interessa parlare della nostra città, di come la viviamo oggi e di come immaginiamo la possano vivere i nostri figli nel futuro. E la confronteremo anche con la vita altrui, di come viene vissuta altrove, in altri luoghi, con altre storie. Pagine local e pagine global. Tanti territori e valori a confronto.

Parleremo di quello che abbiamo e di quello che ci manca. Delle occasioni che ci vengono offerte (o che non abbiamo) per continuare a crescere (e di cosa significhi “crescere” oggi). Delle persone che ne sono state interpreti e di quelle che lo sono oggi. Ci confronteremo sulla qualità delle nostre relazioni, soprattutto sull’urgente necessità di affermare la cultura della parità di genere, dell’indispensabile apporto che le donne devono dare alla comunità umana (che va sostenuto fin dalle scuole d’infanzia e primarie), contro le inammissibili violenze che ancora sono costrette a subire a livello fisico e psicologico.

Dialogheremo su cultura e educazione, sui libri che leggiamo, sui film che vediamo, sugli eventi teatrali, musicali e artistici che abbiamo a disposizione. Faremo il punto sulle nostre scuole, sul bisogno di ritrovare negli ambienti per l’apprendimento il primato dell’educazione.

Discuteremo sui nostri ospedali, sulla sanità di territorio e più in generale su salute e benessere; sul cibo che mangiamo, di cosa e come beviamo, di quel che compriamo, dove e da chi, ragionando di botteghe e centri commerciali, di contadini e artigiani, di chi fa le cose per bene e di chi invece le produce male e a nostro danno.

Ascolteremo le voci di allarme che da tempo ormai ci dicono che così proseguendo, col modello di sviluppo attuale, finiremo per sconvolgere il nostro pianeta. Indagheremo sui rischi che corre il nostro territorio: consumo di suolo, eventi climatici, inquinamento, rifiuti e sprechi.

Affronteremo anche questioni spinose che riguardano tutti noi: i nostri egoismi, l’indifferenza crescente, il disorientamento, le crescenti povertà e il senso di inadeguatezza di molte persone. E metteremo il dito su violenza e mafie, giustizia e dignità.

Ma parleremo anche delle risorse che abbiamo a disposizione per abbracciare una nuova dimensione di vita, valorizzando i nostri giovani impegnati nelle buone pratiche e tutte le persone di buona volontà che con slancio si dedicano agli altri, delle associazioni culturali, sociali e di volontariato che da anni si adoperano con creatività per la crescita della socialità nella nostra città; delle bellezze e dei paesaggi del nostro territorio che allietano i nostri giorni, e che vanno salvaguardati.

È fatto di pagine aperte il “Diario moglianese”: pagine da scrivere insieme, con un confronto approfondito e fecondo, con parole nuove che riportino allo spirito della “civitas”, di una comunità solidale guidata da imprescindibili valori.

Per questo vi chiediamo di contribuire al cammino che stiamo per intraprendere raccontando le vostre storie, esprimendo le vostre opinioni e motivando le vostre valutazioni sugli accadimenti della nostra vita. Siamo convinti che questo sia la miglior cultura per affrontare l’oggi e il domani. Per noi e soprattutto per i nostri figli.