Queste poche righe sono dedicate agli adolescenti, quelli che ci hanno rimesso di più in questo periodo nuovo, difficile, complesso in cui nessuno di noi, grandi compresi sa bene ancora come muoversi

È per voi, perché senza nulla togliere ai vostri amici più piccoli siete quelli che ci avete rimesso di più: niente scuola in presenza, niente sport, amici solo via whatsapp e Istagram, niente feste, niente primo amore o secondo amore, niente amica del cuore e passeggiate infinite, niente prof che ti guardano negli occhi e capiscono che stai male, niente stare insieme perché insieme si sta bene, niente di tutto ciò.

Solo PC, a cui collegarsi tante ore al giorno e poi studiare attraverso uno schermo e poi amici che ti parlano con uno schermo e schermi, schermi, ancora schermi.

Notti insonni, fragilità, paura, disturbi alimentari, isolamento, depressione, solitudine e non sapere a cosa ancorarsi per non lasciarsi andare.

Ebbene: riprendetevi il vostro tempo. Le scuole oggi riaprono in presenza ovunque.

Riaprono in presenza come lo scorso anno certo ma con strumenti differenti ed una campagna vaccinale che risulta essere la migliore di quasi tutta l’Europa.

E allora: riprendetevi il vostro tempo e tornate a vivere partendo dalla scuola in presenza, dagli amici, dalle ore passate in aula, dal guardarsi negli e scoprire che si è vero avete perso tanto tempo ma non è ancora finita e tutti noi facciamo il tifo per voi!

Riprendetevi il vostro tempo, la vostra vita!

Buona ripartenza!

Donna lavoratrice presso un’azienda della grande distribuzione dove coordina l’area Marketing e Comunicazione. Da anni impegnata in diverse associazioni del territorio in ambito sociale e culturale, in diversi comitati genitori e attuale Presidente dell’istituto comprensivo N. Mandela di Mogliano. Tra i tanti progetti attivati “RispettiAMOci,” un percorso di educazione alle buone pratiche delle relazioni messo a punto al fine di contenere le forme di prevaricazione, discriminazione e bullismo fra ragazzi e ragazze degli istituti comprensivi di Mogliano.