27 October, 2021
Home / Cultura  / Dragan l’imperdonabile

Dragan l’imperdonabile

Giovedì 8 luglio, alle ore 18 in piazzetta Teatro si concluderà la fortunata rassegna estiva “Aperitivi Narrativi” con la presentazione del romanzo "Dragan l’imperdonabile" con l’autore Roberto Masiero.

Giovedì 8 luglio, alle ore 18 in piazzetta Teatro si concluderà la fortunata rassegna estiva “Aperitivi Narrativi” con la presentazione del romanzo “Dragan l’imperdonabile” con l’autore Roberto Masiero. Letture di Gabriella Bulian. Accompagnamento musicale di Silvano Borin.
La nostra tranquilla cittadina moglianese fa da cornice ad una storia intensa. La narrazione, imprevedibilmente, avvicina una ragazza comune alle vicende drammatiche accadute in Bosnia, durante il recente conflitto che ha macchiato l’Europa contemporanea col più cruento genocidio dopo l’Olocausto. Riappare in ben altro contesto la nota cittadina di Višegrad, col suo ponte meraviglioso e maledetto sulla Drina, immortalata dallo scrittore Ivo Andrić.
Dragan l’imperdonabile è un romanzo che ha per protagoniste le donne, con la loro fine sensibilità spesso violata, ed il loro coraggio. Questo libro è in gran parte ambientato proprio a Mogliano e dintorni, anche nei suoi paesaggi simbolo come le ex cave di Marocco. Scritto con mano leggera ma accurata, le vicende belliche sfumano in un fondale per dare spazio al mondo dei sentimenti, ai colpi di scena, ai dubbi, anche all’amore e alla domanda irrisolta che ritorna a risuonare con forza: chi siamo veramente?
Roberto Masiero
è nato da genitori veneti e cresciuto a Bolzano, in anni in cui era forte la tensione tra popolazioni di diversa estrazione linguistica. Risiede nel trevigiano e nel corso della sua vita ha coltivato una vera avversione per ogni forma di pregiudizio. Tra le sue principali pubblicazioni: la raccolta di racconti “Una notte di niente, i romanzi “Mistero animato“,La strana distanza dei nostri abbracci, “L’illusione che non bastae “Dragan l’imperdonabile“.