Un anno fa dopo una breve malattia ci lasciavi. Per uno come me e come te, che ci possiamo definire moglianesi acquisiti, è doveroso ricordarti sul blog di notizie che ha come riferimento la città di Mogliano. Per una ventina d’anni hai guidato il Primo circolo didattico di Mogliano Veneto, con attenzione alle persone ed esercitando le tue competenze e la tua professionalità. Non eri una persona che concedeva confidenza a tutti, la tua stima andava conquistata e meritata. Nonostante la tua preparazione e la tua esperienza, avevi il coraggio di lasciarti contaminare dall’ultimo arrivato, gettandoti in imprese che potevano sembrare avventate, ma ricordo ancora come esperienze bellissime e significative, dando concretezza a quell’idea di città educativa, a cui abbiamo lavorato in quegli anni. Per tutte queste cose e tante altre che non posso ricordare, mi sento in dovere di ringraziarti per tutto quello hai rappresentato per la città di Mogliano Veneto. Tra le altre doti, tu che eri sicuramente molto preparata, sapevi riconoscere i tuoi limiti e quindi con umiltà sapevi riconoscere i contributi che gli altri ti potevano, fosse anche l’ultimo arrivato.

Grazie Sonia ci manchi tanto.

Nato a Pisa il 13 luglio 1957. Per 20 anni è stato insegnante elementare. Fino ad agosto del 2020 è stato dirigente scolastico del Liceo Berto di Mogliano.